Benvenuto 2018, sii bravo e lasciami fare che ho tante cose in testa

Buon anno! Happy new year!

Benvenuto 2018!

Tutti ti aspettano, il cambio anno è sempre una notte magica che ti fa sognare fare bilanci progettare pensare. Però parliamoci un attimo.

Il 2017 è stato un anno sereno (che già è davvero tanto e sono grata), mi sono impegnata molto con il blog ,ogni giorno merita di essere vissuto e le esperienze fatte sono state belle e molto diverse tra loro.

 IL BLOG

E’ cresciuto tanto, soprattutto nella forma e nello studio che ci ho messo e continuerò a metterci, partecipando a work-shop, fiere e incontri formativi.

Mi sono confrontata con Seo e Keywords, sullo snippet e sui titoli che attraggono … la strada èlunga ma si cresce!

IL LAVORO

Ho la fortuna di avere un lavoro stabile da 20 anni .. e che mi piace: lavoro nel settore turismo, lato tour operator.

Ok, non mi fa sempre impazzire… non sempre a dire il vero.

Tu fai le cose per bene, ma poi ti basta un overbooking di un albergo durante l’eclissi irripetibile nell’agosto (2017) a Cleveland, dove è tutto sold out anche a Chattanooga, nell’arco di 50 chilometri non c’è nulla… e ovviamente i clienti andavano per l’eclisse.

Oppure lo sciopero dei piloti aerei o del personale di terra, che impediscono di partire o di tornare, un uragano ma di quelli tosti che ti spazzano via le strutture, il terremoto in Messico dove hai i clienti preoccupati perché devono partire per il loro viaggio di nozze oppure a Ischia, da dove sei appena ripartita con i suoi spettacolari tramonti ancora negli occhi ma dove sai di trovare ancora amici coinvolti per fortuna senza danni se non nell’anima.

E poi ci sono stati tanti momenti di formazione, di conoscenza del territorio come il blog tour in Trentino a ottobre alla scoperta della Val di Cembra.

MILANO

Milano l’è sempre un gran Milan e merita di essere conosciuta e scoperta in primis da me.

Ecco la visita al Palazzo della Regione Lombardia con il suo spettacolare tramonto.

Ogni scusa e’ buona in città per farsi un selfie davanti a un monumento o angolo caratteristico, le Colonne di San Lorenzo (ho il parrucchiere lì vicino e ogni taglio o colore nuovo viene documentato sullo sfondo delle Colonne).

A fine febbraio, per il compleanno di quella” santa” donna di mia mamma, vuoi non organizzarle un fine settimana a Sestri Levante e le 5 terre. Il mare d’inverno… sempre suggestivo e i colori… wowww!

A marzo, vuoi non andare a Teatro a Milano a vedere “Bodyguard” ospite di due compagnie di crociere )(Norwegian e Oceania)? Lavoro e divertimento si uniscono… sempre!

Bit ad Aprile. Formazione, Meeting, workshop con Fraintesa e Tbnet e Salvatore Russo… beh wow!

Aprile, le Palme in Duomo e il Salone del Mobile!

Le serate con Ente del Turismo Svizzera, a Maggio e a Dicembre.

La famiglia, gli amici che ti vengono a trovare a Milano.

VARIE ED EVENTUALI

La vacanza a Ischia o a Rimini con la famiglia e Tino (adoro!)

Ospite del Galata Museo del mare, che e’ davvero consigliato a tutti e soprattutto ai bambini, ho riscoperto Genova e il Porto Antico.

Settembre, inizio scuola, matrimonio Stefania a Villa Truccazzano, Milano, tanto Milano, Torino,

Ottobre: Rimini e Ttg con workshop

Novembre: formazione !!!!

Milano Natale Capodanno … e via verso  un nuovo anno!

LA SALUTE

Sei bizzarro!

a me, che non temo l’aerEo, che lavoro nel turismo, mi fai infiammare le orecchie ogni due per tre

Lo so, mi metti alla prova per sperimentare altri tipi di trasporto. Sai anche che adoro viaggiare in treno e che per fortuna le tratte veloci aumentano sempre di più,  tanto da renderti più facile spostarti.

Ecco. Diciamo che però se ci mettessi una buona parola, potrei ritrovarmi su una bella spiaggia tropicale un po’ più spesso, oppure assaporare il tepore delle Canarie senza fare il giro della Spagna, o svernare a Malta per un lungo weekend, vedere qualche capitale europea un po’ più lontana. Dai fai il bravino in questo e mettici un po’ di impegno.

Ps: da questo nasce la voce nel blog : Viaggiare senza aereo si può

TravelFeliz

Agente di Viaggio in un tour operator e Travel Blogger: due professioni che si compensano, due obiettivi diversi. Lavorare con i viaggi e raccontare le esperienze ❣️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *