La Grecia e e le isole bianche e blu

Perché le case greche sono bianche e blu?

La Grecia e le isole bianche e blu

santorini_grecia-case-bianche-blu

Quello che rimane sicuramente impresso dopo una vacanza in Grecia sono i colori delle case: bianche e blu, che si mischiano al colore del mare e del sole.

Ci siamo chiesti il perché.

I motivi sono sia di natura storica che pratica.

In origine la bandiera era blu con una croce bianca diagonale.

Durante il dominio turco che durò 400 anni, non potendo esporre la loro bandiera, i Greci dipingevano le loro case di bianco e azzurro.

Il bianco e il blu rappresentano quindi la libertà.

Il blu è il colore del mare. Il blu è anche un colore fortunato, che allontana il male.

Il bianco è il colore della libertà e , dopo anni di schiavitù, i Greci tengono molto alla loro libertà.

La croce è ora situata nell’angolo in alto a sinistra, e simboleggia la fede cristiana.

La bandiera greca si chiama “Galanolefci”che significa “bianco e blu”.

Le nove strisce simboleggiano il motto greco di libertà: E-LEY-LA-RI-AI-THA-NA-TOS, che si traduce Libertà o la Morte.

Le isole Cicladi  sono le isole con più paesaggi bianco-blu, ma le troviamo sparse anche nel Dodecanneso, a Creta o nelle Sporadi : si possono infatti trovare dei villaggi e paesi tradizionali dominati dal bianco e dal blu.

Per maggiori info: http://www.visitgreece.gr/

 

 

TravelFeliz

Agente di Viaggio in un tour operator e Travel Blogger: due professioni che si compensano, due obiettivi diversi. Lavorare con i viaggi e raccontare le esperienze ❣️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *