Baviera: le 7 cose da non perdere a Norimberga, in Germania

Norimberga suggestiva con la sua architettura medievale, è la seconda città più grossa in Baviera dopo Monaco.

Castello di Norimberga, vista città

E’ caratterizzata da fortificazioni e le torri di pietra visibili sopratutto nell’Altstadt, la città vecchia, il cuore di Norimberga.

La città conserva ancora il suo aspetto medievale, in parte ricostruito dopo il massiccio bombordamento inglese avvenuto il 2 gennaio 1945; Norimberga era infatti considerato il centro ideologico del nazismo.

1. ALTSTADT (il centro storico)

Le attrazioni si trovano tutte all’interno delle mura che si susseguono per circa 4 km.

Come accennato, il patrimonio culturale, è andato in larga parte distrutto durante il periodo della seconda guerra mondiale, ma la cittadina conserva un fascino indiscutibile.

Norimberga è bella: sembrerà di tornare indietro nel tempo se passeggiate per il centro o vi perdete tra i suoi palazzi e chiese.

Ci si può anche rilassare sul fiume Pegnitz, che divide il centro.

2. LA PIAZZA PRINCIPALE:  Hauptmarkt

L’Hauptmarkt (piazza principale) ospita la Schöner Brunnen, tradotto in italiano  la Bella Fontana risalente al 1300, alta ben 19 metri, rifinita in oro e adornata da statue.

E’ uno dei monumenti più fotografati della città e anche una delle fontane più belle d’Europa.

 

Anello d'oro Norimberga Schoner Brunnen,la Bella Fontana

La leggenda degli anelli

Sul cancello si trovano due anelli: leggenda narra che se si esprime un desiderio girando l‘anello d’oro, il desiderio di realizza. Se invece siete alla ricerca di maternità, concentratevi sull’anello nero.

Sempre nella piazza principale, si trova la Frauenkirche, una chiesa gotica risalente al XIV secolo: qui Angeli di Natale di Norimberga aprono ogni anno i famosi mercatini di Natale.

 

Potete curiosare al  “Wochenmarkt”, il mercato che si tiene ogni giorno con  prodotti locali, fiori e spezie oppure passeggiare nel quartiere degli artigiani, Handwerkerhof.

 

3. CASTELLO IMPERIALE DI NORIMBERGA: Kaiserburg Nurnberg 

Castello di Norimberga

Il castello imperiale di Norimberga, chiamato Kaiserburg, è il simobolo di Norimberga.

Circondato da edifici dai tetti rossi, ha iniziato i suoi lavori di costruzione nel 1050 e fu sede del Sacro Romano Impero.

Distrutto durante la seconda guerra mondiale, è stato ricostruito attentamente in tutti i suoi dettagli. Dimora di re e imperatori, tra cui anche Federico Barbarossa.

Come arrivare : Tram N. 14

4. LA CASA DI ALBRECHT DURER

L’artista, simbolo del Rinascimento tedesco, è nato proprio a Norimberga.

Più di ogni altro artista, seguì la tradizione artistica italiana, che visitò due volte, con influenza dell’arte veneziana.

Dei suoi acquerelli, ne abbiamo parlato anche nel loro articolo dedicato alla Val di Cembra , in Trentino Alto Adige.

L’artista tedesco infatti ha dedicato alla valle trentina e ai suoi abitanti una serie di acquerelli; vi e’ anche un percorso col suo nome che porta fino alle Piramidi di Segonzano.

5. I LUOGHI LEGATI AL TERZO REICH

Norimberga si porta dietro un’eredità pesante che poi ha causato la sua distruzione: nel Terzo Reich Norimberga era la “Città dei Congressi del Partito Nazionalsocialista.

Dokumentationszentrum Reichsparteitagsgelände, il Centro di Documentazione dell’area dei Congressi del Partito Nazionalsocialista ospita lamostra permanente “Fascino e Terrore” concentrata su cause e conseguenze del regime.

6. MERCATINI DI NATALE

Fontana di Norimberga, mercatini di NataleNella Hauptmarkt si svolge il Christkindlesmarkt, il più famoso mercatino natalizio della Germania.

In alcune città questi mercatini si chiamano “Weihnachtsmarkt” (Mercato di Natale), in altre “Christkindlmarkt” (Mercato di Gesù bambino).

I mercatini di Natale in Germania  sono famosi e ne abbiamo parlato spesso per l’area suggestiva e romantica che le città hanno in questo particolare periodo dell’anno.

Il mercatino di Natale di Norimberga e’ uno dei più antichi della Germania: e’ un’ occasione per comprare le decorazioni natalizie o i prodotti dell’artigianato locale, ma anche per guardare, passeggiare o per gustare le specialità culinarie natalizie, tipiche della città o della regione.

Uno dei simboli del Mercatino di Natale di Norimberga è l’angelo di Natale.
Alto non più di 1.60m, con enormi ali d’oro e boccoli biondi, l’angelo ha il compito di dare via ai festeggiamenti con la lettura di un prologo solenne dalle altezze della chiesa di Nostra signora.

Consulta anche sito ufficiale dei mercatini per scoprire date e informazioni utili, e’ bene sapere che i mercatini natalizi terminano il 24 dicembre prima delle Festività quindi perché celebrano l’Avvento.

Forse un po’ strano per noi italiani, ma da tenere  in considerazione se volete organizzare una visita da queste parti.

Il “Glühwein”, il vin brulé viene offerto quasi dappertutto  modo per riscaldarsi nelle fredde giornate di dicembre, insieme  salsicce di Norimberga e il Pan Pepato della città tedesca,

Insieme a frutta e dolci,  gli “Omini di prugne di Norimberga” figure realizzate, appunto, con le prugne.

Presso le bancarelle è possibile acquistare prodotti tradizionali della gastronomia di Norimberga.

Alle delizie dal palato si affiancano i prodotti natalizi artigianali o commerciali, che vanno dalle decorazioni per l ‘albero di Natale alle candele, ai giocattoli in legno ai presepi.

N
Per il  sito ufficiale dei mercatini di Natale di Normiberga,  Clicca qui

7. NEI DINTORNI: PARCO PLAYMOBIL

Playmobil-fun-park-travelfeliz
Parco Playmobil ph credit: social channel

Se viaggiate con bambini, non perdete una giornata al Parco Playmobil vicino a Norimberga.

Il parco è aperto da marzo a novembre, consultate il sito ufficiale per gli orari e tutte le informazioni.

Non ci sono installazioni elettroniche, tutto parte dallo stimolare la fantasia dei bambini con i famosi omini ad altezza d’uomo, con grandi aree attrezzata divise per aree tematiche per giocare liberi e mettersi alla prova.

E per gli adulti è un’occasione per tornare bambini.

In estate, portate il costume, cosi il divertimento è assicurato.

I tips di TravelFeliz

La città si visita in uno o due giorni, potete organizzare il Vostro viaggio in Germania inserendo nel vostro itinerario altre località vicino o parchi a tema come Playmobil.

***

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici!

Seguici anche in Facebook o Instagram

 

 

TravelFeliz

Agente di Viaggio in un tour operator e Travel Blogger: due professioni che si compensano, due obiettivi diversi. Lavorare con i viaggi e raccontare le esperienze ❣️

8 pensieri riguardo “Baviera: le 7 cose da non perdere a Norimberga, in Germania

  • 17 aprile 2018 in 14:01
    Permalink

    Devo dire che la Germania mi è piaciuta fin dalla prima visita. La Baviera ancora non l abbiamo visitata ma ho in mente un.viaggio a Monaco… magari ci inserisco anche altro e stiamo qualche giorno in più!

    Risposta
    • 17 aprile 2018 in 21:12
      Permalink

      Si e poi facci sapere cosa non bisogna assolutamente perdere 🙂

      Risposta
  • 17 aprile 2018 in 14:10
    Permalink

    Tutto bello, ma devo assolutamente andare al parco Playmobil!! Non sapevo esistesse! 😀

    Risposta
  • 17 aprile 2018 in 15:12
    Permalink

    sono stata a Norimberga la scorsa estate in moto mi è piaciuta molto …trovo molto interessante quello che hai inserito nel post

    Risposta
  • 8 giugno 2018 in 11:16
    Permalink

    Bellissimo! Ci sono stata anchio un po di anni fa in gita di classe ma eravamo solo li in giornata quindi dovro tornarci e seguire i tuoi consigli 🙂

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *