Mamma mia! A Skiathos, l’isola greca con le spiagge più belle dell’Egeo

Vi ricordate il famoso film “Mamma Mia” con Meryl Streep e le immagini favolose dei paesaggi e delle spiagge?

Ebbene sì. Il famoso film musical è stato girato proprio a Skiathos.

Skiathos è l’isola più piccola e più mondana delle Sporadi Settentrionali, con spiaggia, sabbia e le cartoline da sogno che potete riscoprire in “Mamma mia!”

 Occupa una superficie di circa 48 km quadrati, è davvero ospitale e non ha nulla da invidiare alle isole piu grandi.
Skiathos è un’isola cosmopolita, con boschi  e  spiagge sabbiose, la più famosa è Koukounaries.
Il capoluogo dell’isola è Skiathos città, una bellissima cittadina che si affaccia su una baia romantica e lussureggiante.
I vicoli del borgo sono ricchi di taverne, ouzerie, negozi di antiquariato, gioiellerie e locali alla moda dove rilassarsi alla fine di una giornata di mare.
Proviamo a conoscerla meglio.

Bourtzi: verdissima penisola sul porto, ospita le rovine del castello veneziano di San Giorgio, risalente al 1207.

Chora: capoluogo ricco di chiese come quella della Madonna di Limni (1838), con le reliquie di Papadiamantis, e quella di San Nicola con il suo famoso orologio.

Kastro: i racconti di Papadiamantis si ispirano a questa ex città fortificata del XIV secolo.

LE SPIAGGE

Si contano tra le 50 e le 60 spiagge o calette, molte raggiungibili via barca.

Dal capoluogo, prima della famosa Koukounaries, s’incontrano Tzanerià, Aghia Paraskevì, Vromolimnos che offrono sport acquatici.

Considerata la spiaggia più bella della Grecia e sicuramente la più famosa di Skiathos, la spiaggia di Koukounaries è un vero paradiso terrestre lambito da acque colore verde smeraldo.

Non ci sono palme a Koukounaries ma c’è una grande pineta da cui la spiaggia prende il nome, si pratica sci nautico.

Koukounaries ha una bellezza disarmante: la distesa di sabbia fine e dorata è lambita dai pini e piante di fico che offrono ombra naturale e refrigerio ai vacanzieri.

Alle spalle della spiaggia si trova una vasta area protetta, un parco meraviglioso dove passeggiare e ammirare il lago collegato al mare da uno stretto canale.

A ovest, da Banana e Aghia Eleni, si può ammirare un tramonto suggestivo.

A nord le più appartate: Kastro, Xanemos, Mandraki.

Lalaria

Spiaggia  famosa per “La pietra bucata”, enorme roccia che ricorda un ponte sull’acqua.

È raggiungibile solo in barca, tempo permettendo.

Pronti quindi a partire per Skiathos con i nostri suggerimenti!

TravelFeliz

Agente di Viaggio in un tour operator e Travel Blogger: due professioni che si compensano, due obiettivi diversi. Lavorare con i viaggi e raccontare le esperienze ❣️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *