#ioviaggioconTino: viaggiare in treno con il cane

‎Viaggiare in treno con il cane, con gli amici a 4 zampe si può.

Vediamo nel dettaglio le regole per viaggiare con il nostro animale domestico per i principali vettori treno, raccomandandoVi però di verificare le informazioni aggiornate all’atto della prenotazione.

TRENITALIA

I cani di piccola taglia, i gatti ed altri piccoli animali domestici da compagnia (custoditi nell’apposito contenitore di dimensioni non superiori a 70x30x50) sono ammessi gratuitamente nella prima e nella seconda classe di tutte le categorie di treni e nei livelli di servizio Executive, Business, Premium e Standard.
E’ ammesso un solo contenitore per ciascun viaggiatore.

E’ inoltre consentito, per singolo viaggiatore, il trasporto di un cane di qualsiasi taglia, tenuto al guinzaglio e munito di museruola:

  • sui treni IC ed ICN sia in prima che in seconda classe;
  • sui treni Frecciabianca, Frecciarossa e Frecciargento, in prima e seconda classe e nei livelli di servizio Business e Standard. Sono esclusi il livello di servizio Executive, Premium, l’Area del silenzio e i salottini;
  • sui treni Regionali nel vestibolo o piattaforma dell’ultima carrozza, con esclusione dell’orario dalle 7 alle 9 del mattino dei giorni feriali dal lunedì al venerdì;
  • nelle carrozze letto, nelle carrozze cuccette e nelle vetture Excelsior, per compartimenti acquistati per intero.

In tali casi per il trasporto del cane è necessario acquistare, contestualmente al biglietto dell’accompagnatore (di qualsiasi tipologia), un biglietto di seconda classe o livello standard al prezzo previsto per il treno utilizzato ridotto del 50% presso qualsiasi biglietteria o agenzia di viaggio abilitata (escluse le agenzie web), anche per i viaggi in prima classe e nel livello di servizio Business.

In nessun caso gli animali ammessi nelle carrozze possono occupare posti destinati ai viaggiatori e qualora rechino disturbo agli altri viaggiatori l’accompagnatore dell’animale, unitamente all’animale stesso, su indicazione del personale del treno, è tenuto ad occupare altro posto eventualmente disponibile o a scendere dal treno.

Nelle carrozza ristorante/bar non è consentito l’accesso agli animali (fatta eccezione solo per il cane guida dei non vedenti)”

Il cane guida per i non vedenti può viaggiare su tutti i treni gratuitamente senza alcun obbligo.

Tutte le informazioni sul sito Trenitalia: http://www.trenitalia.com/tcom/Offerte-e-servizi/Il-trasporto-degli-animali-domestici

ITALO

Puoi prenotare il servizio fino a 2 ore prima del viaggio unicamente attraverso il Contact Center “Pronto Italo” (Tel. 06.07.08) e soltanto in abbinamento all’offerta Flex (a seconda della disponibilità) per gli ambienti Prima, eXtra Large e Smart. Il prezzo per il trasporto del cane è pari a 50€.

Il servizio può essere aggiunto anche successivamente, purché fino a 2 ore prima del viaggio in abbinamento alle tariffe ed agli ambienti consenti

  • Cani di piccola taglia, gatti e altri animali da compagnia sono i benvenuti sui nostri treni negli appositi trasportini.
  • Cani oltre i 10 chilogrammi

Il servizio può essere aggiunto anche successivamente, purché fino a 2 ore prima del viaggio in abbinamento alle tariffe ed agli ambienti consentiti.

Per ogni informazione: https://www.italotreno.it/it/il-treno

 

Ferrovie Francesi, VOYAGES SNCF

 

La prenotazione di questo tipo di biglietti non è disponibile su Voyages-sncf.com.

Per prenotare il biglietto per il tuo animale, chiama il numero (+39) 02 40 32 64 35, tutti i giorni, dalle 6:00 alle 19:00, al costo di una chiamata locale da telefono fisso italiano, salvo eventuale sovrapprezzo dell’operatore.

TravelFeliz

Agente di Viaggio in un tour operator e Travel Blogger: due professioni che si compensano, due obiettivi diversi. Lavorare con i viaggi e raccontare le esperienze ❣️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *