Blue Monday, il giorno più triste dell’anno: i 10 consigli per non sentirsi affranti

Blue Monday (lunedì triste) è il nome assegnato al terzo lunedì di gennaio, ritenuto essere il giorno più triste dell’anno.

Perché il Blue Monday è il giorno più triste dell’anno?

Finite le festività, a gennaio si ricomincia con le abitudini vecchie e nuove.

Generalmente è in questo periodo particolare dell’anno che si fanno progetti si stilano liste di cose da fare: mi metto a dieta, faccio quel corso che rimando da tempo, riordino tutto.

La data simbolica scelta per il Blue Monday è quella del terzo lunedì di gennaio.

La data è scelta da una controversa formula ideata da Cliff Arnall, psicologo dell’Università di Cardiff, dove le variabili sono il meteo, i debiti, i giorni passati dal Natale e quelli trascorsi dall’abbandono dei buoni propositi e reso virale da una campagna di un’agenzia di viaggi.

La fine delle feste natalizie, il ritorno alla normalità, i propositi di inizio anno incidono nella scelta del giorno e mese.

Perché è chiamato Blue Monday?

Il blue, che fa riferimento ad uno stato di malinconia e tristezza: in psicologia, è un sinonimo anche degli stati depressivi, insieme al lunedì.

L’idea di Blue Monday si è diffusa in tutto l’emisfero boreale ed è “sentito” soprattutto nel mondo anglosassone, dove sono nate associazioni per aiutare le persone in difficoltà nel lunedì blu.

I 10 consigli per combattere la tristezza del lunedì blu

Lo scopo è quello di ritrovare un momento di serenità e contrastare la tristezza partendo dalle passioni e da ciò che più ti fa stare bene.

Ritagliati del tempo per fare ciò che ami.

  1. Inizia la giornata con un risveglio lento e un caffè
  2. Dedicati del tempo
  3. Comincia a dire di no anche se ti costa fatica
  4. Fai del movimento per liberare gli ormoni della felicità, le endorfine
  5. Aumenta l’autostima vestendoti come se fosse un’occasione speciale, prova a indossare quel capo che sai di avere ma che è sempre li nell’armadio
  6. Anche se è lunedì e vuoi iniziare la dieta, trasgredisci con un cibo che ti appaga
  7. Sorridi di più, farai del bene anche agli altri
  8. Controlla la respirazione, respiri lunghi e profondi per calmare l’ansia
  9. Se riesci rifatti il look, un nuovo colore o taglio, la manicure, un bel massaggio
  10. Non dimenticarti di telefonare ad una persona speciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *