Filippine: la magnifica isola di Boracay chiusa ai turisti per 6 mesi

Troppi turisti, Duarte chiude l’isola per 6 mesi

Boracay è la classica meta da sogno: sabbia fine dorata, mare blu, pace e tranquillità.

Famosa per la sua spiaggia da cartolina, White Beach, che si estende per 4 km, è divenuta in breve tempo la destinazione più gettonata della Filippine.

Boracay, FilippineLunghe spiagge, negozi di souvenir, bar sulla battigia: non manca nulla alla movida di Boracay, sia di giorno che di sera.

Attenzione però;  i troppi turisti e le mancate precauzioni per la tutela dell’ambiente ha indotto il Governo delle Filippine ad annunciare la chiusura della isola filippina più famosa dal prossimo 26 aprile fino al 25 ottobre 2018.

 

Troppi turisti quindi, circa 2 milioni nel 2017, che inquinano troppo. E le strutture ricettive che non adoperano le misure adeguate per smaltire i numerosi rifiuti prodotti.

Il Ministro dell’Ambiente e il Governo hanno preso forti misure per preservare questo piccolo paradiso.

Turisti, siete quindi avvisati: se state programmando un viaggio nelle Filippine, sappiate che Boracay resterà chiusa al pubblico fino prossimo ottobre 2018.

TravelFeliz

Agente di Viaggio e Blogger: lavorare con i viaggi e raccontare le esperienze ❣️ Due professioni che si compensano, due obiettivi diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *