Conferenza Globale del Turismo del Vino 2022: la città di Alba scelta come sede dell’evento

L’Italia è stata scelta dall’ Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO) quale sede ospitante la 6° Global Wine Tourism Conference, nel 2022.

Nel 2022 il territorio di Langhe, Monferrato e Roero ospiterà la Conferenza Globale del Turismo del Vino.

Alba infatti è stata scelta come sede della prestigiosa  “Global Conference in Wine Tourism” del 2022.

La Conferenza Globale del turismo dei vini è l’evento più importante del settore su scala internazionale.       

La manifestazione si terrà nella “capitale” delle Langhe nel settembre 2022.

“Langhe, Monferrato e Roero saranno ancora una volta protagonisti, in una delle vetrine mondiali più importanti”, commenta il sindaco di Alba Carlo Bo, dopo la conferma d ministro del Turismo Massimo Garavaglia.

“Il lavoro lungimirante fatto negli anni dai sindaci e dalle istituzioni di Langhe, Monferrato e Roero ha portato a prestigiosi riconoscimenti, uno su tutti l’essere stati dichiarati Patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco per i nostri paesaggi vitivinicoli.

Il comparto dell’enoturismo italiano vale 2,65 miliardi di euro e rappresenta una straordinaria ricchezza per il nostro territorio.

Alba farà tutto il necessario per valorizzare questa opportunità storica”.

La città ospiterà la 6a edizione della conferenza mondiale istituita nel 2016 e promossa dalla World Tourism Organization, l’agenzia delle Nazioni Unite.

La prima edizione si è tenuta a Kakheti in Georgia, nel 2017 è toccato a Mendoza in Argentina, nel 2018 a Chisinau in Moldavia, nel 2019 nella Valle De Colchagua in Cile. La quinta edizione si sarebbe dovuta tenere in Portogallo nel 2020, ma è stata posticipata al 2021 per la pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.