Fioritura lenticchie: la Fiorita di Castelluccio di Norcia, in Umbria

La Fioritura (o Fiorita)  di Castelletto di Norcia

C’è un periodo dell’anno in cui la Piana di Castelluccio diventa pura magia, è il periodo della Fioritura o della Fiorita di Castelletto di Norcia.

fiorita_castelluccio_norcia

 

 

 

 

 

 

 

Sbocciano migliaia di fiori e le tre piane esplodono di colori: insieme al rosso dei papaveri, l’azzurro del fiordaliso, il giallo della rapa selvatica, il bianco dei narcisi creano un quadro naturale di una bellezza senza paragoni.

Si possono ammirare le lenticchie tipiche di Castelluccio che sono una specialità del posto, il cui colore di fiori di lenticchia si riconosce per la sua delicatezza, con le corolle bianche macchiate di viola.

DOVE

Siamo in Umbria, in provincia di Perugia, nel cuore del Parco Nazionale dei monti Sibillini.

Qui si trovano le tre piane: Pian Grande, Pian Piccolo e Pian Perduto di Castello di Norcia.

La zona del Pian Grande è la più estesa e si trova a pochi chilometri dal centro storico di Norcia.

L’evento della fioritura del Pian Grande viene in genere collegato alla fioritura della lenticchia.

Non è proprio così, in attesa della fioritura della lenticchia, fioriscono moltissimi altri fiori tanto da creare quello che è uno spettacolo floreale unico al mondo.

QUANDO

La Festa della Fiorita ricorre la terza e la quarta domenica di giugno.

fioritura-castelluccio-lenticchie
ph credit: camoscisibillini.it

 

 

 

 

 

 

Tra fine maggio e primi di luglio è comunque possibile ammirare questa esplosione di colori, il cui effetto più o meno colorato dipende dal clima.

INFO UTILI

Dal sito ufficiale di Castelletto, si possono scaricare gli itinerari in bicicletta, enogastronomici, religiosi e culturali della zona.

L’altopiano si presta infatti a numerose escursioni, a cavallo, a dorso di un mulo, in trekking o Mountain bike.

Oltre la magnifica flora, soprattutto in questo periodo è possibile avvistare caprioli o l’aquila reale o il falco pellegrino.

Da non perdere!!!

Salite al borgo antico di Castelluccio con le sue stradine strette e la bella piazzetta del cinquecento, dominata della Chiesa di Santa Maria Assunta.

Da Castelluccio, portatevi poi a Norcia e a Cascia.

Sosteniamo queste zone, che sono davvero bellissime: Castelluccio di Norcia è uno spettacolo anche dopo il terribile terremoto del 2016.

 

 

(ph credit immagine in copertina: web)

 

TravelFeliz

Agente di Viaggio e Blogger: lavorare con i viaggi e raccontare le esperienze ❣️ Due professioni che si compensano, due obiettivi diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *