Tour delle città imperiali del Marocco, dal fascino dei souk al deserto del Sahara

Tour delle Città Imperiali Marocco

Il Marocco è conosciuto come terra di spezie e di aromi, di paesaggi indimenticabili, con i suoi colorati souk, le Kasbah, i magnifici palazzi e il suo ricco vissuto storico.

Deve la sua fama alle meraviglie di luoghi come Marrakech, città ricca di fascino; Casablanca, la città che non dorme mai, Rabat, la capitale amministrativa del paese: Meknes, Patrimonio Unesco e Fès, nota anche come la Perla Imperiale.

E’ tra i cinque  stati africani più visitati dai turisti di tutto il mondo.

Il suo nome in arabo al-Mamlaka al-Maghribiyya, cioè il regno del Maghreb, significa l’occidente del mondo arabo.

METE TURISTICHE PRINCIPALI DEL MAROCCO

Le mete più conosciute del Marocco sono sicuramente  le Città Imperiali,  il deserto del Sahara e le attrazioni naturalistiche della catena montuosa dell’Alto Atlante.

Conosciamo meglio le quattro città imperiali del Marocco: Rabat, Marrakech, Fez e Meknes.

Le città Imperiali del Marocco

Rabat, capitale del paese e residenza ufficiale del re Mohamed VI.

Rabat, tour città imperiali del Marocco

Da non perdere. L’esterno del Palazzo Reale, il Mausoleo di Mohamed V (nonno dell’attuale re) e la Torre di Hassan.

Marrakech, la destinazione trendy del momento, nominata Capitale della cultura 2020.

Marrakech

E’ la seconda città imperiale più antica, conosciuta come la Perla del Sud.

Da non perdere.  I famosi souk, i mercati arabi, che ti portano fino a Jmaa el Fnaa, la piazza principale di Marrakesh; i giardini Menara; la moschea della Kutubiyya e il palazzo El Bahia.

♦ Fez (o Fes) e’ la capitale spirituale del Marocco.

Fez-travelfeliz

Si divide in due zone: nuova e antica.
La città nuova include il Palazzo Reale e le 7 grandi porte, vicino alle quali si trova il quartiere ebraico.
La città vecchia, la Medina e le sue strade sono tra le più importanti al mondo, vi si accede tramite la porta di Bab Bou Jeloud, un simbolo islamico notevole.
Da non perdere. La Medina medievale e i suoi Attarine e Bou Inania Medersas; la fontana Nejjarine e la moschea Karaouine.
Meknes
Situata alle pendici dei monti del Medio Atlante, e’ forse la meno nota tra le città imperiali.
Meknes
Risulta essere più tranquilla di Rabat o Marrakech, ma non per questo meno interessante delle altre città imperiali sia dal punto di vista storico-culturale che paesaggistico.
Da non perdere. Il cuore pulsante della medina di Meknes è Place el-Hedim, la suggestiva piazza centrale della città, da cui si può partire per effettuare la vostra visita.
A due passi dalla piazza troviamo l’imponente Mausoleo di Moulay Ismail.
La medina di Meknes, ossia il quartiere antico e storico della città, è stata inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco nel 1996.

Il periodo migliore per un tour in Marocco

Per valutare il momento migliore per visitare il Marocco bisogna valutare l’itinerario che volete seguire e le aree che volete scoprire.

Primavera e autunno sono le stagioni consigliate per il classico tour delle Città imperiali per le
 temperature miti e perché le piogge non sono tali da impedire gli spostamenti.

La costa mediterranea è consigliata  tutto l’anno per via del clima mite.

L’inverno è il momento ideale per gli appassionati di sci e di sport invernali, che troveranno gli impianti dell’Atlante un vero paradiso per gli sciatori.

Chi, invece, preferisce il mare e le spiagge del Marocco dovrà preferire il periodo estivo, poiché per il resto dell’anno la temperatura dell’acqua è piuttosto bassa, soprattutto lungo la costa atlantica.

Ricordiamo che Casablanca è la capitale economica del paese, mentre Rabat e’ la capitale amministrativa.

I maggiori punti di interesse turistico di Casablanca sono Plaza de la Naciones, le zone residenziali e l’esterno della grande moschea di Hassan II, seconda per importanza e dimensione (superata solo dalla moschea di La Mecca).

Da non perdere la famosa Corniche de Ain Diab.

Si può cenare sul lungomare.

Si stima che il  numero di visitatori in Marocco ogni anno si aggiri intorno ai 10 milioni di turisti.

 

I consigli di TravelFeliz

**************************************

Un’idea di un tour in Marocco 7 giorni: una settimana per visitare il Marocco e le sue famose città imperiali.  Scopri e Prenota qui il tuo Tour delle città imperiali!

Esplora le strade di Casablanca e ammira i monumenti  storici di Fes e Rabat, rilassati a Marrakesh, la città trendy del momento.

Perche’ un tour organizzato?

Per viaggiare in compagnia, per ottimizzare i tempi di spostamento, per avere guide locali che vi assisteranno in loco per ogni esigenza.

Prima di partire,  è opportuno informarsi sulla cultura locale, per vivere al meglio l’esperienza con persone, luoghi e tradizioni.

*AD

**********************************

(Foto tratte dal web)

TravelFeliz

Agente di Viaggio e Blogger: lavorare con i viaggi e raccontare le esperienze ❣️ Due professioni che si compensano, due obiettivi diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *